La Ferrari Aperta: il video articolo di un’auto mozzafiato

Lo scorso ottobre, all’ultima edizione del Salone di Parigi, è stata svelata ufficialmente la supercar LaFerrari Aperta, ovvero la variante roadster della coupé LaFerrari. Il tratto distintivo de LaFerrari Aperta è la presenza della capote in tela Soft Top, ma tra gli optional figura anche il tettuccio rigido Hard Top in fibra di carbonio. Inoltre, il pacchetto aerodinamico comprende anche il sistema Flying Bridge composto da due piccoli flap ad L in carbonio posizionati sul parabrezza, più il sistema Wind-Stop sulla cappelliera per mantenere inalterato il comfort aerodinamico ed acustico.

Tra le altre caratteristiche estetiche de LaFerrari Aperta figurano le particolari portiere con apertura a farfalla, ma l’angolo a termine corsa è leggermente diverso dalla variante coupé e sonodotate dello specifico inserto in carbonio con sfogo aerodinamico.

Confermata la meccanica ibrida della coupé LaFerrari, composta dal motore a benzina 6.3 V12 aspirato da 800 CV e dal propulsore elettrico da 163 CV, abbinati al cambio sequenziale a doppia frizione F1 a sette rapporti. Complessivamente, il sistema Hy-Kers de LaFerrari Aperta garantisce la potenza complessiva di 963 CV e oltre 900 Nm di coppia massima.

Per quanto riguarda le prestazioni, LaFerrari Aperta raggiunge la velocità massima di oltre 350 km/h ed accelera da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi, mentre per accelerare da 0 a 200 km/h sono necessari soli sette secondi. Per garantire le stesse prestazioni della coupé, sono stati approntati numerosi ed importanti interventi sia sulla scocca che sul telaio, soprattutto al fine di mantenere la rigidità torsionale e flessionale, nonché la resistenza aerodinamica.

Inoltre, per la gestionale ottimale delle suddette prestazioni, la vettura è dotata degli pneumatici Pirelli PZero anteriori da 19 pollici con sezione 265/30 e posteriori da 20 pollici con sezione 345/30, nonché dell’impianto frenante Brembo composto dai dischi in carboceramica con le dimensioni di 398 x 223 x 36 millimetri all’avantreno e 380 x 253 x 34 millimetri al retrotreno.

Confermata anche l’elettronica de LaFerrari, composta dai seguenti dispositivi: controllo di trazione EF1-Trac, integrato al sistema ibrido; differenziale E-Diff 3 a controllo elettronico, giunto alla terza generazione; infine, il dispositivo SCM-E FRS per il controllo magnetoreologico delle sospensioni con il sistema a doppio solenoide Al-Ni Tube.

La dotazione di serie de LaFerrari Aperta prevede gli interni in pelle e Alcantara Starlite, in tinta con la carrozzeria. La Casa di Maranello non ha comunicato ufficialmente il numero di esemplari in cui sarà prodotta la vettura, anche perché le prenotazioni de LaFerrari Aperta sono andate esaurite durante l’anteprima riservata a clienti e collezionisti.

Intanto, la produzione della variante coupé de LaFerrari è stata ampliata all’esemplare unico numero 500, come annunciato dal presidente Sergio Marchionne nel corso del Vertice Intergovernativo Italia-Germania, tenutosi proprio a Maranello nella giornata del 31 agosto 2016. Questa esclusiva LaFerrari è riconoscibile per la carrozzeria di colore rosso con la linea bianca lungo il cofano e il parabrezza posteriore, per la piccola bandiera tricolore sul cofano e la speciale targa commemorativa.

Lo scorso 3 dicembre, a Daytona Beach, durante la serata di gala delle Finali Mondiali, la vettura è stata battuta all’asta organizzata dallo specialista RM Sotheby’s. Il ricavato, pari a circa sette milioni di dollari, sarà devoluto in beneficienza, a favore delle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto del 24 agosto.

About fastforward

Leggi anche

a45 amg

Mercedes A45 AMG: potenza pura

La Mercedes A45 AMG è un’autentica auto sportiva. La Mercedes a45 AMG è veloce, aggressiva …

La 911 GTS si fa in cinque

Porsche 911 GTS: prestazioni superiori e sound sportivo

La 911 GTS si fa in cinque By MFM Fabrizio Arnhold Efficienza e prestazioni, questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *